Bando Regionale - Nuovo Intraprendo Linea 1

Lo scorso 10 maggio 2019 sul BURL regionale è stato pubblicato il bando Regionale Nuovo Intraprendo Linea 1.
La misura intende favorire la nascita e accompagnare le imprese nelle diverse fasi di avvio sviluppo, in continuità con le iniziative a sostegno delle imprese di nuova costituzione e già avviate a valere sul POR FESR 201-2020 quali la linea “Intraprendo
L’ente gestore di tale Bando è Finlombarda che permetterà e valuterà l’accesso al bando a tute le aziende che rispettano i seguenti requisiti:
 
Soggetti Beneficiari
Misura A
  • MPMI, iscritte al Registro delle Imprese ed attive da massimo 2 anni con sede legale/ operativa attiva in Lombardia.
  • Liberi professionisti e studi associati attivi da massimo 2 anni con sede legale/ operativa attiva in Lombardia.
Misura B
  • MPMI, iscritte al Registro delle Imprese ed attive da più di 2 anni e fino a 4 anni con sede legale/ operativa attiva in Lombardia.
  • Liberi professionisti e studi associati da più di 2 anni e fino a 4 anni con sede legale/ operativa attiva in Lombardia.
Dal bando sono escluse le aziende e i liberi professionistii con codice Ateco primario sez.I –alloggio –classe 5S
 
Interventi ammissibili
Misura A
Progetti di sviluppo per la realizzazione dei primi investimenti necessari all’avvio dell’impresa/attività professionale e alle fase di prima operatività.
 
Misura B
Progetti di sviluppo per la realizzazione degli investimenti necessari a consolidare ed espandere le attivtà di impresa/professionale
 
Spese ammissibili
Misura A
  • Acquisto di nuovi impianti, attrezzature, materiali, macchinari, hardware e software nuovi (no leasing);
  • Spese per adeguamento impianti e ristrutturazione, escluse spese tecniche e di progettazione.
  • Spese di locazione e noleggio attrezzature Personale fino al 20% degli altri costi.
  • Acquisto licenze software e servizi software compreso sito web (no vendita on line)
  • Consulenza fino al 2% della spese totaliSpese generali fino al 7% degli altri costi
Misura B
  • Acquisto di sede produttive, logistiche, commerciali in Regione.
  • Acquisto di brevetti, licenze d’uso e servizi sopftware di tipo cloud e saas e simili.
  • Spese per certificazione di qualità, deposito marchi e brevetti.
  • Consulenze non relativa all’ordinaria amministrazione fino al 2% della spese totale.
  • Spese generali fino al 20% degli altri costi.
  • Acquisto di impianti, attrezzature, materiali, hardware e software nuovi (no leasingSpese adeguamento impianti e ristrutturazione
Agevolazioni
Le agevolazioni che potranno interessare la Misura A sono di un Contributo a fondo perduto max 50.000 € (fino a 40% del totale investimento) con investimento minimo di 30.000 € , mentre invece per la Misura B è Contributo a fondo perduto max 75.000 €  (fino a 50% del totale investimento) con investimento minimo di 40.000 €
Procedura valutativa a sportello con modalità da comunicare con successivo decreto attuativo, possiamo fornire maggiori informazioni e dettagli in merito a Nuovo Intraprendo Linea 1.
 
 
 
 
In collaborazione con:  
 

Torna in cima