BANDO SAFE WORKING – Aggiornamento settembre 2020

Ricordiamo che è ancora attivo il bando Safe Working, approvato da Unioncamere Lombardia, per sostenere le micro e piccole imprese lombarde per l’adozione delle misure necessarie a garantire la ripresa dell’attività a seguito dell'emergenza sanitaria dovuta al COVID-19.
 
Specifichiamo che recentemente sono stati modificati alcuni criteri di erogazione del contributo: è stata ampliata la platea dei beneficiari, vi è ora la possibilità di richiedere il contributo per spese sostenute a valere su più unità locali ed è stato abbassato l’importo dell’investimento minimo richiesto.
 
Possono accedere ai contributi le micro e piccole imprese lombarde aventi almeno una sede operativa o un’unità locale in Lombardia e operanti nei settori del commercio, dei pubblici esercizi (bar e ristoranti), degli alloggi, dell’artigianato, del manifatturiero, dell’edilizia, dei servizi, delle attività artistiche e culturali, dell’istruzione e dello sport.
 
Le domande devono essere presentate esclusivamente in modalità telematica con firma digitale sul sito http://webtelemaco.infocamere.it fino alle ore 12:00 del 10 novembre 2020.
 
 
Per ulteriori informazioni è possibile consultare la precedente notizia pubblicata sul sito dell’Associazione[1].
Confimi Industria Monza Brianza - Via Locarno, 1 - 20900 Monza (MB), Italia - T +39 0399650018 - info@confimimb.it - C.F. 80023450168 - Cookie Policy - Contributi pubblici

Torna in cima