MAECI: programma dell’Agenzia Federale USAID per l’assistenza finanziaria utile a fronteggiare l’emergenza epidemiologica Covid-19

Riportiamo di seguito la comunicazione pervenuta dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale circa l’iniziativa adottata dal Governo statunitense per il tramite dell’Agenzia Federale USAID (United States Agency for International Development) a beneficio del sistema sanitario nazionale e delle aziende del comparto medicale con importanti implicazioni anche per le singole imprese italiane.
 
L’Agenzia USAID ha attivato un programma di assistenza finanziaria finalizzato a fronteggiare l’emergenza epidemiologica in atto e a sviluppare la capacità produttiva del tessuto industriale nazionale. Il programma di USAID prevede stanziamenti complessivi per 50 milioni di dollari, destinati a:
  1. Rafforzare la sicurezza sanitaria, in particolare attraverso la fornitura al servizio sanitario nazionale di attrezzature e dispositivi medici da distribuzione in favore della popolazione (10 milioni di dollari);
  2. Sostenere la società civile, mediante il supporto alle istituzioni pubbliche e alle associazioni del terzo settore, impegnate nel mitigare gli effetti sociali ed economici della pandemia sulla collettività (30 milioni di dollari)
  3. Supportare le imprese italiane che abbiano varato o intendano varare progetti di ricerca, sviluppo e produzione di terapie, vaccini, attrezzature e forniture mediche tese a fronteggiare il virus Sars-Cov2, ivi compresi gli interventi volti a modificare le attività e le filiere produttive per orientarle verso la domanda di prodotti e servizi provenienti dal personale medico e dai pazienti (10 milioni di dollari).
 
Con specifico riferimento al punto 3, l’intervento dell’USAID si realizzerà attraverso il programma “INVEST” ed è subordinato alla presentazione da parte delle imprese italiane interessate di un’autocandidatura, nella quale dovranno essere fornite alcune informazioni sull’attività svolta e sul contesto di riferimento, secondo lo schema riportato nell’Appendice A del documento “USAID_Invest_RFI”  che trasmettiamo in allegato.
 
Si segnala che tali autocandidature dovranno essere trasmesse entro le ore 13:00 del giorno 27 aprile p.v. all’indirizzo di posta elettronica INVEST_Procurement@dai.com e, in copia conoscenza, ai seguenti indirizzi:
nonché all’indirizzo dgsp-01@esteri.it
 
La mail, infine, dovrà riportare nell’oggetto il riferimento “Response to RFI INVEST-005”.
 
Si pubblica in allegato la comunicazione in lingua originale.
 
 
Per info: Area Estero dell’Associazione estero@confimimb.it 
Scarica file: Comunicazione
Confimi Industria Monza Brianza - Via Locarno, 1 - 20900 Monza (MB), Italia - T +39 0399650018 - info@confimimb.it - C.F. 80023450168 - Cookie Policy - Contributi pubblici

Torna in cima