Il Mediocredito Centrale scende in campo a favore della produzione di mascherine e presidi medici.

Dal 26 marzo Invitalia ha dato il via agli incentivi per sostenere la produzione di mascherine e dispositivi medici con una copertura pari al 75% . Da ieri il Mediocredito Centrale per supportare l’operazione è intervenuto garantendo la copertura per la % non coperta da Invitalia.
 
Come funziona?
Si tratta di un’agevolazione al 75% a tasso zero (trasformabile in un contributo a fondo perduto al 100% se la produzione è veloce) e grazie all’intervento del Mediocredito Centrale che integra il restante 25% tutto il mutuo sarà coperto.
L’integrazione avviene grazie alla concessione di un finanziamento erogato a tasso variabile e con durata massima di 84 mesi, comprensiva di eventuale periodo di preammortamento.
Al finanziamento del Mediocredito centrale possono accedere le imprese di qualsiasi dimensione situate in tutta Italia e che hanno già presentato domanda a Invitalia per #CuraItalia Incentivi. 
 
Chi può essere ammesso?
Per essere ammesse, però, le imprese devono anche:
  • Operare in regime di contabilità ordinaria;
  • Essere costituite in forma società di persone o di capitali. Sono pertanto escluse le ditte individuali e le partite IVA.

 

 

 
In collaborazione con:  
 
Confimi Industria Monza Brianza - Via Locarno, 1 - 20900 Monza (MB), Italia - T +39 0399650018 - info@confimimb.it - C.F. 80023450168 - Cookie Policy - Contributi pubblici

Torna in cima